Biryani, ricette dal mondo Sei qui: Home / Ricette / Biryani, ricette dal mondo

Ricette dal Mondo: Biryani

Se amate l’India conoscerete sicuramente le innumerevoli varianti del Biryani. Questa gustosissima ricetta dal Pakistan all’India è cucinata con l’immancabile riso, speziato e profumato, accompagnato da carne, pesce o verdure. In questo caso ve lo suggeriamo con tocchetti di pollo marinato in spezie.
DOSI PER 4 PERSONE:
  •   • 400 g di petto di pollo
  •   • 300 g di yogurt magro
  •   • 500 g di riso (Apollo)
  •   • 2 peperoncini verdi
  •   • olio evo
  •   • sale
  •   • pepe
  •   • 1 limone
  •   • 2 spicchi di aglio
  •   • 3 cipolle
  •   • Spezie:
  •   • 1 cucchiaino di cumino
  •   • 1 cucchiaino di paprica,
  •   • 1 cucchiaino di curcuma,
  •   • 1 cucchiaino di coriandolo,
  •   • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato fresco
  •   • zafferano q.b.
  •   • latte q.b.
Tagliate a dadini il pollo e disponetelo in un recipiente. Aggiungete allo yogurt bianco le spezie (eccetto lo zafferano), i peperoncini verdi tagliati a fettine sottili, i due spicchi di aglio tagliato finemente e il succo del limone, dopodiché aggiustate sale, pepe a piacere e mescolate bene il tutto fino a ottenere una crema omogenea.
Coprite il pollo con lo yogurt speziato, disponetelo in frigorifero e lasciatelo marinare per almeno 10 ore.
Intanto fate cuocere il riso Apollo e poi scolatelo, tenetelo da parte. Fate soffriggere il pollo in poco olio con le cipolle che avrete tagliato ad anelli, aggiungete il pollo marinato e fatelo rosolare finché non sarà tutto ben cotto.
Aggiungete qualche cucchiaio di latte in cui avrete fatto sciogliere lo zafferano, quindi mettete il coperchio alla pentola e lasciate cuocere a fuoco moderato per altri 10 minuti mescolando di tanto in tanto.
In un piatto da portata disponete metà del riso e adagiatevi sopra il pollo, per poi finire con il restante riso.
Accorgimenti:
Per eliminare l’amido in eccesso dal riso ed evitare che sia eccessivamente appiccicoso, sciacquatelo abbondantemente con acqua fresca corrente fino a quando non vi resterà l’acqua limpida.
Buon appetito!